Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti, continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo, per maggiori informazioni e conoscere come disabilitarne l'uso consulta l'informativa estesa.

Maupan Photo

cartolina

 

Dic.2018 Sempre più spesso mi capita di vedere mentre cammino per strada, sono in fila ad un semaforo nell’auto, sono dentro la metro…persone chine con lo sguardo sul loro telefonino, è paradossale che proprio oggi che siamo sempre più accompagnati nella nostra vita quotidiana da mille applicazioni e servizi che ci dovrebbero connettere più facilmente con gli altri, in gergo chiamati social, siamo in realtà sempre più distaccati dalla realtà che ci circonda, sempre meno socializzanti con le persone che incontriamo per strada, sui mezzi pubblici, siamo sempre più chiusi nella nostra “cabina telefonica”, come se il mondo dovesse per forza passare di lì; ma quello che mi spaventa veramente tanto è vedere i bambini/ragazzi delle elementari e delle medie camminare con il telefonino in mano, come a dovere esser sempre pronti a rispondere, a ciattare, assai più logico sarebbe tenere il cellulare nello zaino, nella cartella, al più in tasca, ma questo comporterebbe magari di perdere l’attimo!
Ma se anche un bambino perde la capacità e la curiosità di guardarsi attorno, di relazionarsi con la “strada”…grande maestra di vita…come crescerà? Come crescerà se la realtà gli verrà sempre più filtrata attraverso degli strumenti artificiali invece che con i suoi occhi, con i suoi piedi, con la sua pelle; vorrei tanto che le mie foto risvegliassero questa curiosità a guardarsi attorno, a scoprire le cose semplici ma ricche di emozioni che ci circondano, a scoprire che non c’è bisogno di stare per forza di fronte alle Cascate del Niagara, al concerto del nostro cantante preferito, o sul grattacielo più alto di New York per stupirsi, ma che ci si può meravigliare anche del più piccolo fiore che sboccia in una crepa dell’asfalto, e capire che per vedere con gli occhi bisogna prima liberare la mente!
Buona visione e Buon Natale da Maupanphoto.com